Aktuelles‎ > ‎

2014-10 Belluno Projekt 108 Ta2 Italienische Fassung

 

ALPINE LIONS COOPERATION – ALC

I-39100 Bolzano - Bozen

 Via L. d. Vinci Strasse, 16

 

 

Service ALC 2014/15

Progetto Distretto 108 Ta2

 

  1. Titolo/Tema

     

    “I giovani e le realta´microimprenditoriali alpine, un progetto

     integrato di conoscenza, crescita e presa di consapevolezza”

     

    • Portare a conoscenza dei giovani (18/25 anni) imprenditori varie realta´ economiche micorimprenditoriali  presenti nell´arco alpino al fine di una crescita personale ed economica. E` rivolto ai giovani che sono gia´ imprenditori ed a quelli che vorrebbero intraprendere tale strada.

     

    I giovani imprenditori percepiscono l´ambito alpino come una regione che offre a loro prospettive professionali  attraenti nonostante condizioni difficili e complesse.

     

    I giovani futuri imprenditori vengono incoraggiati ad intraprendere iniziative proprie con grande creativita´personale.

     

  2. Assistenza

     

    I delegati ALC del 108Ta2:

     PCC Stefano Camurri (stecapil@libero.it), PDG Gino Eger (gino@eger.it)

    LC Belluno Host

     

     

     

     

  3. Organizzazione

    Lions Club Belluno Host :

    • assistenza ed organizzazione

    • tempistica

    • contabilita´

    • autobus con conducente

     

    I Distretti ALC:

    •…mettono a disposizione uno/due persone Lions che assisteranno i giovani durante la permanenza di uno/due giorni nel proprio Distretto

    •…scelgono da 2 a 4 aziende agricole o.a. come traguardi per le escursioni

    •…assistono i giovani e il conducente in ogni situazione

    •…organizzano vitto e alloggio per il gruppo nel proprio Distretto

    •…consegnano il gruppo con il conducente al prossimo Distretto scelto per la continuazione dell´evento.

     

  4. Gruppo dei destinatari:

    14-16 giovani, uomini e donne, fra  18 e 26 anni,

     

    che vorranno costruirsi una propria micro-impresa o che erediteranno un maso di piccole dimensioni, anche in posizione esposta e difficile, sull´arco alpino

    • giovani coraggiosi ed in cerca di idee come potranno crearsi una base economica solida propria, attraverso metodi intelligenti e lungimiranti, in parte anche con iniziative straordinarie e con scarsi mezzi propri,  sfruttando al massimo il proprio ambito alpino con le sue problematiche ma anche i suoi vantaggi specifici,

     

     

     

    p.es. studenti universitari (scienze agrarie, managment di ambiente o.simil.)

    figli o figlie di contadini con una visione piu´ o meno precisa di un´azienda con una prospettiva alquanto sicura

    • giovani artigiani che sono disponibili di pensare e operare su scala piu´larga con mezzi e metodi anche insoliti

    • giovani che sono aperti a novita´ provenienti da tutte le parti, che si dirigono in direzioni e su strade non ancora approntate e che vorranno essere all´avanguardia tecnica e commerciale sviluppando metodi nuovi ed inconsueti.

     

     

  5. Esempi gia´ realizzati in funzione da stimolo

    allevamento di capre kashmir in un´azienda agricola (maso) altolocata nel Friuli

    • piantagione di carciofi speciali derivanti da fuori Europa, resistenti a temperature in posizioni esposte, che maturano dopo la fine della fornitura del materiale derivante da valli basse, muniti di resistenza e di un gusto particolare tipico per una pianta che cresce in una certa altitudine, in val Pusteria Alto Adige

    • piantagione di olivi speciali, resistenti al freddo, presso un´azienda agricola di Bolzano

    • allevamento di bovini Angus sotto il castello di reinhold Messner nella valle VenostaZucht von Angus Rindern im Vinschgau

    • coltivazione di albicocche speciali nella valle dell´Adige

    • allevamenti di agnelli di pregio per la fornitura di lane e carni speciali

    • coltivazione e lavorazione di frutta bacchiforme in posizioni altolocate

    • combinazione di offerte miste e varie in aziende agricole tipo turismo, stalle a vetrina, produzione di latte e formaggio, da parte di vorrebbe ampliare le possibilita´ della propria impresa

    • coltivazione di frutta e fabbricazione di grappe speciali

    • produzione di Wiskey speciali a Malles in val Venosta

    • produzione e vendita di Gin pregiato a Siusi in Alto Aldige

    • giardino con coltivazione di piante medicinali, con giardino ispezionabile dal pubblico ed impianto di confezionamento, e vendita sul luogo

     

     

  6. Aziende agricole da visitare

    Presso l´Universita´ di Bolzano, ripartizione scienze agrarie, fu realizzato qualche mese fa con gli studenti un progetto di analisi e di proposte simili, con un premio messo a disposizione dalle autorita´ competenti provinciali. Si raccomanda di collegarsi con le strutture pubbliche competenti sul luogo, per avere input e informazioni sulle aziende che lavorano nelle nicchie di mercato-produzione oggetti delle nostre visite

     

     

  7. Realizzazione del progetto

  1. Ogni Distretto seleziona due giovani secondo i propri criteri e metodi, che sono disponibili di partecipare agli stage. Un gruppo misto sarebbe auspicabile come anche la conoscenza della lingua inglese, senza essere un motivo di esclusione.

  2. Le aziende scelte saranno informate in tempo sui contenuti di questo progetto, chiedendo a loro di concederci una visita entro un termine da fissare assieme. (2-3 ore, ev. con degustazione dei prodotti, informazioni e spiegazioni ecc.)

     

  1. Dokumentazione dei risultati

  1. I giovani tengono – a rotazione -  un protocollo delle visite e compongono una documentazione fotografica.

  2. In primavera 2015 sara´ organizzato a Belluno un convegno, aperto a Lions e non Lions, dove i giovani presenteranno le esperienze fatte e le loro conclusioni, redatte in una brochure.                                                

 

 

  1. tempistica

    Le escursioni saranno fissate in due tranches, settembre e ottobre 2014. Le date sono le seguenti:

     

    1a escursione

    05.09. – 13.09.2014 Settembre 2014

    Si visitano i distretti  Ta1 (Verona, Vicenza, Trentino,Alto Adige) Ta2 (Friuli, Udine, Trieste) e Svizzera Centro (da Lugano in su)

     

    2a escursione

    13.10. – 18.10.2014 Ottobre 2014

    Si visitano i distretti 114 Austria Centro, 114 Austria  West, 111 Germania Baviera Sud, 111 Germania Baviera Est

     

     

  2. costi e spese

  1. i costi sono coperti totalmente dal contributo ALC

     

  2. non ci saranno spese ulteriori a carico dei Distretti soci ALC. Tutti i costi saranno contabilizzati attraverso un CC bancario.

 

  1. Tutte le spese saranno sottoposte ad un revisore esterno bilingue.  

 

  1. Il conto CC per questo service sara´ cancellato una volta finito il service, eventuali fondi rimasti saranno riversati a singoli distretti in relazione a quelli versati da loro.

 

e) I Clubs non saranno impegnati sul lato di organizzazione e di finanziamenti. Sta a loro discrezione se vorranno contattare i giovani in occasione di una cena o.a. per iniziare un colloquio con la gioventu´ di provenienza europea internazionale.

 

 

Comments